CRISTINA PEDRATSCHER- FOTOGRAFA

24.04.2020 09:17

 

 

5 DOMANDE A CRISTINA PEDRATSCHER

 

 

    1. COME TI SEI AVVICINATA ALLA FOTOGRAFIA?

 Il primo approccio con la fotografia l’ho avuto alle scuole superiori, frequentavo l’istituto Grafico Pubblicitario e una materia curricolare     era  proprio la Tecnica Fotografica. Ma a quei tempi il mio interesse era rivolto principalmente verso il disegno e la pittura, solo nel 2009 mi sono riavvicinata alla fotografia. Acquistai una reflex digitale e scoprii le incredibili possibilità di questo mezzo. Fin da subito l’ho utilizzato come uno specchio, che mi ha permesso di comunicare il mio modo di vedere le cose ed esternare le emozioni interiori.
 

 

  1. I TUOI SOGGETTI PREFERITI?

    Il mio soggetto preferito in assoluto è l’essere umano, il corpo in particolar modo. Ricerco soprattutto la comunicazione emotiva attraverso i gesti, le espressioni e particolari illuminazioni, per permettere a chi guarda i soggetti di vederli sotto vari punti di vista e varie profondità. L’utilizzo del bianco e nero ne esalta ulteriormente questo aspetto.
    Negli ultimi anni ho sentito la voglia di ampliare la mia ricerca esprimendomi attraverso i paesaggi e degli aspetti legati alla natura.
    Anche questi scatti non sono solamente una semplice rappresentazione del reale, ma sono uno stato d’animo personale, c’è un’emozione dentro di essi.


     
  2. LA TUA ARTE E'...

    Ascolto e Ricerca. C’è una citazione dell’artista Bill Viola che mi piace molto e che rappresenta ciò che ricerco e che mi piacerebbe arrivare a comunicare: “Vai oltre la superficie delle cose, punta alla loro anima.”

     
  3. PROGETTI FUTURI?

    In questo periodo ci sarebbe stata in programma un’esposizione alla Villa Radicati di Saluzzo, ovviamente, data la situazione, abbiamo dovuto rimandarla, ma le stampe sono già tutte pronte e sicuramente si organizzerà di nuovo non appena possibile.

    Invece c’è un progetto in fase di elaborazione, si intitola “KALÓS” e sarà dedicato alla bellezza dell’uomo e dell’umanità in generale, sulla ricchezza della diversità e del confronto.
     

 



Domanda facoltativa….L’artista che ti piace di più al mondo? (di qualsiasi tempo)


Ci sono molti artisti che mi piacciono, ma c’è stato un fotografo in particolare di cui mi sono innamorata tanti anni fa e che ancora oggi mi ispiro, è grazie a lui se ho scelto la fotografia come mezzo d’espressione, è Robert Mapplethorpe.


Il mio sito internet: https://www.cristinapedratscher.com

   

 

 

Contatti

turistingamba Costigliole Saluzzo (CN) 3334062819 turistingamba@gmail.com monica.g@studiosuffia.it